Privacy Policy
  1. Introduzione

Safecord si impegna a garantire ogni giorno la tutela dei Suoi dati personali.

Con la presente informativa, desideriamo offrire una visione chiara e trasparente di quali informazioni raccogliamo e trattiamo nell’ambito del rapporto contrattuale con i nostri Clienti, aggiornando la nostra Privacy Policy al fine di adeguarci al nuovo Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati Personali 2016/679 (GDPR) che, a partire dal 25 maggio 2018, trova piena applicazione in tutta l’Unione europea.

Gli obiettivi che ci siamo posti, in particolare, sono quelli di:

  1. assicurarci che i nostri Clienti comprendano quali dati personali raccogliamo, per quali finalità e per quanto tempo;
  2. spiegare in modo chiaro e trasparente come utilizziamo i dati personali che i nostri Clienti ci forniscono e con chi li condividiamo, al fine offrire un Servizio sempre più efficiente;
  3. illustrare ai nostri Clienti quali sono i loro diritti (anche quelli nuovi introdotti dal GDPR) e le loro possibili scelte nell’ambito del trattamento dei dati personali, garantendo, da un lato, un maggior controllo sugli stessi e, dall’altro lato, una maggiore tutela da parte di Sefecord
Safecord s.r.l., con sede legale in Roma, via Tibullo, 10, C.F. - Partita Iva n. 13324591000, in persona del legale rappresentante pro tempore, Sig. Bruno Giampà, è il Titolare del trattamento dei Suoi dati personali (di seguito il “Titolare”, “Safecord” o “noi”). Il sito internet del Titolare è: www.safecord.it Può contattare il Titolare attraverso il numero verde gratuito: 800 56 18 95.
Per “Dato personale” si intende ogni informazione idonea a identificare, direttamente o indirettamente, una persona fisica, in questo caso Lei ed il Nascituro (soggetti cd. Interessati), che utilizza i Servizi offerti da Safecord. In particolare, raccogliamo e trattiamo i seguenti dati personali necessari per l’esecuzione del “Contratto per la crioconservazione di campione biologico prelevato alla nascita” e l’erogazione dei Servizi ad esso connessi: • i dati anagrafici e identificativi dei genitori del Nascituro (nome, cognome, data e luogo di nascita, codice fiscale, sesso); • l’indirizzo di residenza, il numero di telefono e l’indirizzo e-mail; • i “dati genetici” dei genitori del Nascituro, da intendersi come quei: «dati personali relativi alle caratteristiche genetiche ereditarie o acquisite di una persona fisica che forniscono informazioni univoche sulla fisiologia o sulla salute di detta persona fisica, e che risultano in particolare dall’analisi di un campione biologico della persona fisica in questione» (art. 4, n. 13, Regolamento UE); • i “dati relativi alla salute” dei genitori del Nascituro, ossia i «dati personali attinenti alla salute fisica o mentale di una persona fisica, compresa la prestazione di servizi di assistenza sanitaria che rivelano informazioni relative al suo stato di salute» (art. 4, n. 15, Regolamento UE); • in generale, ogni altro dato e informazione necessaria per la conclusione ed esecuzione del Contratto.
Innanzitutto, raccogliamo e trattiamo i dati personali che La riguardano e che sono strettamente necessari per dare seguito ai Servizi da Lei richiesti con la stipula e l’esecuzione del contratto avente ad oggetto la “Crioconservazione di campione biologico, in particolare, delle cellule staminali da sangue cordonale o da tessuto prelevato alla nascita”, ossia per finalità strettamente connesse e strumentali alla gestione del rapporto contrattuale (art. 6 lett. b) del Regolamento UE). Inoltre, il trattamento dei Suoi dati genetici è necessario per finalità di medicina preventiva, evidentemente collegata alla richiesta di volersi avvalere del nostro Servizio di crioconservazione di campione biologico prelevato alla nascita, stante l’utilità terapeutica che cellule staminali potrebbero avere in futuro per il Nascituro (art. 9, paragrafo 2, lett. b) del Regolamento UE). Il trattamento dei Suoi dati personali (non genetici) potrebbe essere giustificato dall’adempimento di obblighi di legge e richieste delle Autorità, nonché per rispettare le disposizioni della normativa per la prevenzione delle frodi fiscali, dell’attività di riciclaggio e di finanziamento del terrorismo, ove applicabile. In ogni caso, ci impegniamo ad assicurare che le informazioni e i dati raccolti ed utilizzati siano adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità sopra descritte, e che i Suoi dati personali siano trattati in modo da garantite la sicurezza degli stessi, anche attraverso misure tecniche e organizzative adeguate ed efficaci, messe in atto dal Titolare.
Raccogliamo i Suoi dati personali direttamente, mediante personale amministrativo delegato ad acquisire documentazione cartacea presso di Lei, ovvero tramite altri strumenti quali il telefono o l’utilizzo della Sua e-mail personale. I trattamenti di dati personali possono includere sia dati identificativi, sia dati di natura particolare (es. dati genetici e relativi alle condizioni di salute), ma operiamo sempre in modo tale da garantire la riservatezza e la sicurezza delle informazioni.
Comunichiamo i tuoi dati esclusivamente ai soggetti dei quali ci avvaliamo per lo svolgimento di attività necessarie per il raggiungimento delle finalità indicate e descritte nel precedente paragrafo 4, per l’esecuzione dei Servizi declinati nel Contratto, in particolare: a. alla società SSCB SwissStemCellBank SA, con sede a Vacallo – Svizzera, via Pizzamiglio, 12, in persona del legale rappresentante pro-tempore, Sig. Fabrizio Favara (C.F. FVRFRZ73H07F205B), che opera principalmente come banca privata per la conservazione di cellule staminali da sangue del cordone ombelicale, destinate ad uso autologo e del cui apporto professionale, tecnico, scientifico si avvale Safecord. b. alla società Fertec Italia s.r.l., con sede in via F. Guicciardini 38/A, Treccastagni (CT), C.F. e P.Iva: 05180200874, in persona del legale rappresentante pro tempore, Amministratore Unico, Sig. Biagio Ferlito (C.F. FRLBGI62A18C351G), quale Consulente Professionista qualificato nell’attività di indirizzamento, coordinamento e gestione della divulgazione delle informazioni tecnico-scientifiche dei Servizi forniti da Safecord. c. alla società DHL Express (Italy) s.r.l., e amministrativa in Rozzano (MI), Loc. Milanofiori- via G.S. Bernardo, Str. 5, in via parziale e limitatamente all’attività di trasporto del kit di crioconservazione contenente anche dati personali, dati genetici e relativi alla salute, in località site in Italia. d. Alla società Tra.Ser s.r.l., Centrale Operativa di Roma, con sede legale in Roma, Via di Portonaccio, 35, C.F. e P. Iva: 03893361000,parzialmente e limitatamente alla comunicazione, a mezzo e-mail, ovvero telefonicamente, delle generalità della Partoriente, dell’indirizzo dell’Ospedale/Clinica privata nel quale è avvenuto il parto, al fine di poter ritirare il kit di crioconservazione, contenente il materiale biologico, e di consegnarlo al suddetto laboratorio sito in Svizzera. e. al personale dipendente di Safecord che dovrà essere specificatamente autorizzato dal Titolare al trattamento dei Suoi dati personali al fine di dare esecuzione al Contratto e fornirLe i Servizi da Lei richiesti nel modo più efficiente possibile. I soggetti sopra menzionati sono da noi appositamente nominati Responsabili esterni del trattamento, ad eccezione del personale dipendente che ricoprirà la mera qualifica di soggetto “autorizzato”.
Di regola non trasferiamo i tuoi dati al di fuori dell’Unione Europea. Il trasferimento di dati per finalità connesse ai Servizi offerti ed oggetto del Contratto da Lei sottoscritto o che si appresta a sottoscrivere, viene effettuato esclusivamente in favore della società SSCB SwissStemCellBank SA (di seguito SSCB), con sede a Vacallo – Svizzera, via Pizzamiglio, 12, che opera principalmente come banca privata per la conservazione di cellule staminali da sangue del cordone ombelicale, destinate ad uso autologo e del cui apporto professionale, tecnico, scientifico si avvale Safecord. Il trasferimento che effettuiamo nei confronti della SSCB non è considerato, alla stregua della vigente normativa europea, un trasferimento di dati verso l’estero (con tutte le conseguenze in termini autorizzativi che ne derivano) poiché la Svizzera, pur non essendo un Paese membro dell’Ue, è considerato un cd. “Safe Harbour” in materia di protezione e trattamento dei dati personali, al quale pertanto potrà applicarsi il nuovo Regolamento UE 2016/679, alla stregua degli altri paesi membri. In questo caso ci assicuriamo che il destinatario dei Suoi dati personali, genetici e di quelli del Nascituro, che opera in qualità di Responsabile esterno del trattamento, nell’ambito degli accordi contrattuali con la Safecord, rispetti le disposizioni di cui al Regolamento UE.
Conserviamo i Suoi dati e quelli del Nascituro soltanto per il tempo necessario ad eseguire il trattamento per la finalità di crioconservazione del campione biologico sopra descritta, in esecuzione del Contratto. In particolare, tratteremo i Suoi dati personali, genetici, relativi alla salute e di quelli del Nascituro per tutta la durata del Contratto, ossia 25 anni dalla data di nascita del Nascituro (salve ipotesi di risoluzione indicate nel Contratto) e sino a che sussistano obbligazioni o adempimenti connessi all’esecuzione dello stesso. Dopo la cessazione del rapporto contrattuale li conserveremo per ulteriori 10 anni per adempiere a obblighi di legge o alla difesa dei nostri diritti. I dati personali, i dati genetici e relativi alla Sua salute e quelli del Nascituro vengono conservati sia in formato cartaceo presso la sede legale della Safecord, sita in Roma in via Tibullo n. 10, in apposito armadio ignifugo chiuso a chiave, nella esclusiva disponibilità dei soggetti autorizzati dal Titolare, sia supporto elettronico, in apposito server custodito sempre presso la suddetta sede della Safecord. I suddetti dati saranno altresì conservati, unitamente ai campioni biologici ammissibili, presso il laboratorio della società SSCB SwissStemCellBank SA, con sede a Vacallo – Svizzera, via Pizzamiglio, 12, in qualità di Responsabile esterno del trattamento, in quanto opera principalmente come banca privata per la conservazione di cellule staminali da sangue del cordone ombelicale, destinate ad uso autologo, anche per conto di Safecord.
In ogni momento potrà esercitare, ai sensi degli artt. 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21 e 22 del Regolamento UE 2016/679, nei confronti del Titolare del trattamento, i seguenti diritti. • Diritto di accesso: il diritto di ottenere la conferma circa l’esistenza o meno di un trattamento concernente i Suoi dati nonché il diritto di ricevere ogni informazione relativa al medesimo trattamento. • Diritto alla rettifica: il diritto di ottenere la rettifica dei tuoi dati, qualora gli stessi siano incompleti o inesatti. • Diritto alla cancellazione (c.d. “diritto all’oblio”): in talune circostanze previste dal Regolamento, ha il diritto di ottenere la cancellazione dei Suoi dati presenti all’interno dei nostri archivi qualora non rilevanti ai fini della prosecuzione del rapporto contrattuale o necessari per obbligo di legge. • Diritto alla limitazione del trattamento: al verificarsi di talune condizioni, Lei ha il diritto di ottenere la limitazione del trattamento, qualora non rilevante ai fini della prosecuzione del rapporto contrattuale o necessario per obbligo di legge. • Diritto alla portabilità dei dati: il diritto di ottenere il trasferimento dei tuoi dati in favore di un diverso Titolare. • Diritto di revoca del consenso: il diritto di revocare il consenso al trattamento dei Suoi dati genetici e di quelli del Nascituro in qualsiasi momento, restando ferma la liceità del trattamento basata sul consenso prima della revoca e ferma restando la conseguente ed inevitabile risoluzione del rapporto contrattuale. • Diritto di proporre reclamo all’Autorità di controllo: in qualsiasi momento, ha il diritto di promuovere le richieste per l’esercizio dei Suoi diritti. In ogni caso, qualora desideri proporre un reclamo in merito alle modalità attraverso cui i Suoi dati sono trattati, ovvero in merito alla gestione di un reclamo da Lei proposto, ha il diritto di presentare un’istanza direttamente all’Autorità di controllo. I diritti di cui sopra potranno essere esercitati nei confronti di Safecord, in qualità di Titolare, scrivendo all’indirizzo e-mail safecord@safecord.it o contattando il numero verde indicati al precedente par. 2. L’esercizio dei Suoi diritti in qualità di Interessato è gratuito ai sensi dell’articolo 12 del regolamento UE 2016/679.
Il Titolare del Trattamento si riserva il diritto di modificare e/o implementare la presente privacy policy, anche in ragione di modifiche legislative successive alla sottoscrizione del Contratto con la Safecord s.r.l., ovvero di raccomandazioni, autorizzazioni generali, linee guida, ulteriori misure di garanzia indicate dal Garante della Privacy italiano o europeo, ma sempre al fine di fornire una maggiore tutela per il trattamento dei Suoi dati personali e, in particolare, dei dati genetici, biometrici o relativi alla Sua salute. Le predette modifiche avverranno comunque solo dopo averLa informata mediante comunicazione sul nostro sito internet, ovvero, qualora ciò non sia tecnicamente possibile, inviandoLe notifica scritta ad uno degli estremi di contatto di cui è in possesso il Safecord. Qualora le modifiche interessino trattamenti la cui base giuridica è il consenso, il Titolare provvederà a raccogliere nuovamente il Suo consenso, se necessario.
Consenso espresso al trattamento dei Suoi dati genetici e relativi alla Sua salute e di quelli relativi al Nascituro In attuazione di quanto previsto dall’art. 9, paragrafo 4, del Regolamento UE 2016/679, nonostante la sussistenza della condizione di liceità al trattamento dei Suoi dati genetici e relativi alla Sua salute di cui al paragrafo 2, vale a dire la finalità di medicina preventiva e/o assistenza o terapia sanitaria, Le richiediamo, quale ulteriore misura di garanzia e di protezione dei Suoi diritti, che potrebbero comportare un elevato livello di rischio in relazione alle suddette categorie particolari di dati, il consenso esplicito al trattamento degli stessi. Le ricordiamo inoltre che, pur non essendo il “contratto per la crioconservazione di campione biologico prelevato alla nascita” la base giuridica esclusiva che consente a Safecord il trattamento delle predette categorie particolari di dati (art. 9 del Regolamento), la manifestazione del Suo consenso è inevitabilmente funzionale al Servizio da Lei richiesto. L’eventuale diniego, pertanto, determinerà l’impossibilità di dare esecuzione al Contratto.